×
WiMAX: adesso anche su Linux PDF Stampa E-mail
Scritto da Claudio M. Alessi   
Martedì 24 Marzo 2009 09:37
WiMaX In un recente articolo abbiamo parlato delle possibilita' offerte dalle crescenti tecnologie senza fili, a breve (Wireless Fidelity, WiFi) e a lungo (Broadband Wireless Access, BWA) raggio, e in patricolare del nuovo WiMAX. Questa tecnologia definita nello standard IEEE 802.16 anche noto come WirelessMAN (Wireless Metropolitan Area Network) consente l'accesso alla rete per mezzo di un apposito provider come ARIA (vedi questo articolo) ad una velocita' massima di 70 Mbit/s.

Fin'ora e' stato possibile usufruire di questi servizi solo su sistemi proprietari come MS Windows e Mac OS X. Con il rilascio della nuova versione 2.6.29 del kernel Linux e' finalmente possibile accedere alle reti WiMAX anche su GNU/Linux. Infatti, nell'ultimo rilascio, fra i vari supporti aggiunti, e' inclusa anche un'implementazione dei componenti dello stack WiMAX (piu' in particolare lo standard IEEE 802.16e) sia a livello kernel che in user space. In aggiunta sono stati inclusi driver, servizi di rete e utilita' per il testing della configurazione, per periferiche Intel WiMAXcome Intel® WiMAX/WiFi Link 5050 (nome in codice: Echo Peak). Purtroppo pero', i binari rilasciati da Intel (i cosiddetti blob) sono gratuiti ma non liberi, per tanto e' impossibile migliorare ed estendere il driver (come del resto su altri sistemi proprietari) e anche l'operazione di reverse engineering e' illegale. I supporti (possibilmente liberi) per altre periferiche arriveranno presto.

Bene, il supporto adesso c'e'. Tuttavia, per utenti GNU/Linux non molto esperti, non sara' chiaramente possibile utilizzare tali supporti installando il nuovo kernel attraverso il gestore pacchetti (Synaptic su Ubuntu, apt su Debian, pacman su ArchLinux, etc.) in quanto il nuovo kernel verra' incluso nei repository non prima di qualche settimana almeno. Per gli impazienti sara' sempre possibile compilare e installare manualmente l'ultima versione del kernel cominciando fin da subito ad usufruire delle nuovissime funzionalita' aggiunte. Per una visione panoramica delle altre funzionalita' incluse sul nuovo rilascio del kernel consultare la relativa pagina su KernelNewbies.

Un apposito sito web del progetto e' stato messo a punto dagli sviluppatori per la comunita' di utente e programmatori Linux con tutte le informazioni relative al supporto WiMAX sul kernel Linux. Se pensavate di tornare a Windows solo per questo, allora spero che questa buona nuova vi tenga sintonizzati sul mondo del software libero e di qualita' come GNU/Linux ancora per un po'.

Commenti
Cerca
Solo gli utenti registrati possono inviare commenti!

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

 
sala-giochi-online-vecchi
Home Servizi Contatti Facebook Google+

Login

Visite e Visitatori

374861
OggiOggi110
IeriIeri198
In SettimanaIn Settimana308
Questo MeseQuesto Mese2349
TotaliTotali37486198

Dona a Risveglio.tv

Se credi che questo sito ti abbia fatto risparmiare dei soldi e tempo, donaci qualcosina, anche un caffè.

Amount: 

Cerca in Risveglio.tv

acquista-banner

arredamenti-roma

pittrice-impressionista